Montaggio della Macchina di Santa Rosa

Benvenuti nell’emozione

Cari viterbesi, gentili turisti, questo numero speciale dedicato a Santa Rosa è per dire che l’emozione ancora esiste. È viva in questa antica città, rimaneggiata nei secoli da quel crocevia di destini che chiamiamo per comodità storia. Batte nei cuori e cammina sulle gambe di tanti, forse quasi tutti, gli abitanti di questo luogo.

Trova carne in cui manifestarsi e spalle forti su cui poggiarsi. Sono quelle dei facchini, i cavalieri di Santa Rosa. Benvenuti tutti dentro una tradizione secolare, quella del Trasporto; nel miracolo della devozione per una santa bambina a cui ogni anno si rivolgono tanti fedeli per chiedere sostegno e grazie e forza per affrontare le prove della vita.

Quanto andrete a leggere è frutto di un lavoro giornalistico che ci ha portato all’interno di posti carichi di fascino e suggestioni: dal monastero delle alcantarine “all’uovo” dove è nata Gloria. Abbiamo incontrato i protagonisti della festa, letto tanto su quanto avveniva nel passato e costruito schemi informativi per permettere a tutti di comprendere e quindi godere al meglio di questi giorni.

Ringraziamo in primis il presidente del Sodalizio dei facchini Massimo Mecarini con cui abbiamo condiviso l’idea progettuale. Ringraziamo quindi il Sodalizio tutto, importante depositario della tradizione del Trasporto che quest’anno regalerà uno sforzo in più, l’allungo su via Marconi, per onorare al meglio il Giubileo. Grazie al Comune di Viterbo che ha inteso patrocinare l’iniziativa e a Fondazione Carivit per il sostegno. Un tributo a Mauro Galeotti per i tanti libri che ha scritto su Santa Rosa, preziosa fonte storica. Grazie a Bruno Pagnanelli per le foto di Gloria e a tutti gli sponsor che hanno partecipato a questo sforzo, importante per rinnovare e diffondere un sentimento che è patrimonio dell’Umanità.

(Decarta / La Fune)

 



'Benvenuti nell’emozione' has no comments

Be the first to comment this post!

Would you like to share your thoughts?

Your email address will not be published.

© 2017 Lavalliere Società Cooperativa - Partita Iva 02115210565